IL POSIZIONAMENTO DELL’AUTOVELOX

La Corte di cassazione con ordinanza n.23726/2018 ha statuito che una postazione fissa di autovelox può essere installata solo sul lato della strada per il quale è stata data autorizzazione.

L’ordinanza ribadisce anche che l’ente proprietario della strada deve preavvisare l’utente del posizionamento dell’autovelox; l’installazione del medesimo poi – sulle strade diverse da autostrade ed extraurbane principali – deve essere autorizzata da un decreto prefettizio.

Tale decreto deve fissare i requisiti da rispettare; per cui se esso specifica anche il lato sul quale installare il macchinario occorre tenerne conto.

Da questa ordinanza deriva un principio generale per cui se il provvedimento del Prefetto scende nel particolare, i controlli potranno essere considerati legittimi solamente se rispettano quanto ivi contenuto (ad esempio: precisazione della carreggiata di posizionamento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *